venerdì 26 ottobre 2012

Il lavoro negli ambienti confinati

Il Comune di Latina ha pubblicato un'opuscolo rivolto al mondo delle micro e piccole imprese (datori di lavoro, RSPP, consulenti e RLS) con l'obiettivo di chiarire gli aspetti basilari per un corretto approccio alle lavorazioni negli ambienti confinati.


Consulta l'opuscolo

venerdì 19 ottobre 2012

giovedì 18 ottobre 2012

Rischio caduta dall’alto durante l’esecuzione di lavori in quota


La Regione Sicilia ha emanato il Decreto del 5 settembre 2012 contenente misure di protezione e prevenzione dei rischi di caduta dall’alto durante i lavori di manutenzione sulle coperture.Le disposizioni contenute nel Decreto si applicano a tutti gli interventi di nuova costruzione e ristrutturazioni per i quali è necessario presentare richiesta di Permesso di Costruire o SCIA, per l’esecuzione di lavori sulle coperture.
Le disposizioni costituiscono un utile strumento rivolto ai datori di lavoro, lavoratori e addetti alla sicurezza, da seguire come modello anche su scala nazionale.Il Decreto entrerà in vigore il 5 novembre 2012.

martedì 2 ottobre 2012

Elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature

Pubblicato il Decreto Dirigenziale del 19 settembre 2012

Con il Decreto del 19 settembre 2012 è stato pubblicato il terzo elenco, di cui al punto 3.7 dell’allegato III del Decreto Interministeriale dell'11 aprile 2011, dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art.71, comma 11, del Decreto Legislativo n.81/2008 e s.m.i.

Il suddetto elenco sostituisce integralmente il precedente elenco allegato al Decreto Dirigenziale del 30 luglio 2012.


lunedì 1 ottobre 2012

Linee guida INAIL sulla movimentazione manuale dei carichi


Segnaliamo l'aggiornamento delle linee guida dell’INAIL, pubblicate lo scorso aprile, sui disturbi muscolo scheletrici derivanti da attività lavorative e in particolare dalla movimentazione manuale dei carichi. 
La pubblicazione, oltre che riportare la normativa di riferimento, elenca le tipologie dei disturbi, indica le adeguate modalità di organizzazione del lavoro di MMC, offre dati e statistiche sugli infortuni e le malattie specifiche ed infine, illustra il ruolo e descrive le prestazioni in generale dell’INAIL. L'opuscolo, indirizzato ai lavoratori e ai loro rappresentanti per la sicurezza, illustra le misure di prevenzione che devono essere adottate da coloro che svolgono attività lavorative che comportano rischi per la colonna vertebrale o per gli arti superiori o inferiori.
I temi trattati sono:
 
  • la movimentazione manuale dei carichi;
  • l'adozione di posture incongrue;
  • i movimenti ripetuti;
  • le operazioni di traino e spinta;
  • l'uso dei videoterminali.

A tal fine vengono anche esaminate lavorazioni tipiche di diversi settori lavorativi (sanità, edilizia, industria, uffici, ecc.).